La Svezia vince la selezione europea della Coupe du Monde de la Pâtisserie

È andata alla Svezia la selezione europea della Coupe du Monde de la Pâtisserie, la sfida fra maestri pasticceri del Vecchio Continente giunti a Torino per conquistare il pass alla Finale Mondiale di Lione nel 2019, a cui a nostra nazionale, detentrice del titolo, sarà presente di diritto al pari degli altri quattro migliori team del mondo.

Martin Morand e Jessica Sandberg hanno convinto la giuria dopo una spettacolare gara di 5 ore sotto le volte dell’Oval al Lingotto Fiere di Torino, dove la manifestazione si è svolta nel contesto del salone professionale Gourmet Expoforum. Dopo mesi di dura preparazione e un’intensa giornata di gara, la coppia svedese - poco più che quarantenni - ha convinto la giuria con le sue creazioni sul tema “Madre Natura”.

A salire sul secondo e sul terzo gradino del podio sono rispettivamente il Belgio e la giovanissima coppia Svizzera, mentre anche la Poloniapartirà alla volta di Lione grazie a una “wild card” concessa dalla giuria. La stessa Polonia ha conquistato il premio speciale per la lavorazione dello zucchero, alla Russia è andato il premio per il cioccolato e alla Turchia quello per la sostenibilità.

L’edizione 2018 della Coppa Europa della Pasticceria è stata la prima a inaugurare un nuovo format: le cucine dei candidati erano aperte, in modo da permettere agli appassionati sostenitori una visibilità a 360°! Per la prima volta nella storia del concorso, in contemporanea con il salone Gourmet Forum e grazie alla struttura dell’Oval Lingotto fiere, la location europea ha permesso a 1300 persone di fare il tifo per i campioni di pasticceria!

La Coupe du Monde de la Pâtisserie ha inoltre proposto al pubblico diverse animazioni: presentazioni e interviste di grandi chef pasticceri italiani e partner, assaggi alla cieca, degustazioni di gelato ed eccezionali dimostrazioni di chef.

Le immagini dell'evento sono disponibili al seguente link: www.instagram.com/cmpatisserie/