Torino, 25 Settembre 2018

Carlo Cracco e l’ungherese Tamas Szell guideranno la giuria delle finali europee del Bocuse d’Or a Torino

Annunciata ieri a Roma, nel corso della presentazione nazionale del Bocuse d’Or e della Coupe du Monde de la Pâtisserie presso la sede dell’Associazione Stampa Estera in Italia, la composizione della giuria per le selezioni continentali delle Olimpiadi d’alta cucina che arrivano per la prima volta in Italia con l’appuntamento in programma a Torino dal 10 al 12 giugno nel palazzetto Oval del Lingotto Fiere, nell’ambito del salone Gourmet Expoforum.

A valutare le prove dei 20 team delle nazionali d’Europa che si contenderanno il podio del Bocuse d’Or nonché la qualificazione per la finale mondiale, in programma a Lione a gennaio 2019, sarà una giuria di 14 grandi chef presieduta dal cuoco ungherese Tamás Széll, vincitore della selezione europea di Budapest nel 2016 e quarto assoluto del Bocuse d’Or di Lione nel 2017. Al suo fianco, insieme a Jérôme Bocuse, presidente del Bocuse d’Or e figlio del fondatore del premio, vi saranno gli chef italiani Carlo Cracco, in qualità di Presidente d’Onore, ed Enrico Crippa, presidente del Bocuse d’Or Europe 2018.

 

 

Vuoi partecipare gratuitamente a Gourmet Expoforum?

Scarica subito il badge e salta la coda alle casse!