Torino, 25 Settembre 2018

La finale europea del Bocuse d’Or 2018 presentata al Vinitaly

Presentazione al sistema vitivinicolo nazionale della finale europea del Bocuse d’Or 2018 in occasione del Vinitaly, dove lo stand istituzionale della Regione Piemonte ha accolto una partecipata conferenza stampa con gli interventi degli assessori regionali piemontesi Antonella Parigi e Giorgio Ferrero, dell’assessore della Città di Torino, Alberto Sacco, del presidente di Piemonte Land of Perfection, Filippo Mobrici, del vice presidente della Camera di Commercio di Torino, Andrea Talaia e di Simone Mellano, direttore generale Consorzio Carni Piemonte e Asprocarne Piemonte.

Oltre ad illustrare le caratteristiche dell’appuntamento, che per la prima volta si svolge nel Sud Europa l’11 e il 12 giugno nel palazzetto Oval del Lingotto Fiere di Torino, nell’ambito del concomitante salone professionale Gourmet Expoforum, nell’occasione è stata annunciata l’importante novità che lo caratterizzerà sotto il profilo enologico: è stato infatti deciso di abbinare i piatti della finale con alcuni vini del territorio ospitante. Sono quattordici le denominazioni piemontesi selezionate a tal fine tra le più rappresentative e in grado di esaltare le caratteristiche delle creazioni culinarie, che a loro volta saranno realizzate con ingredienti chiave provenienti da questa terra: il Riso S. Andrea DOP di Baraggia Biellese e Vercellese,il Filetto di Vitellone Razza Piemontese SQNZ (Sistema di Qualità Nazionale in Zootecnia) e il Formaggio Castelmagno DOP, che gli chef dovranno interpretare e rielaborare durante le fasi del concorso.