Torino, 22 Settembre 2017

Abbinamenti al di là del consueto: Pizza e Vino

15 Novembre 2016  ⁄  13.00 : 14.30  ⁄  Sala Workshop

RELATORE: Massimiliano Prete (Pizzaiolo Gusto Madre, Alba in provincia di Cuneo, e Gusto Divino, Saluzzo in provincia di Cuneo) »» scheda personale ««, Patrick Ricci (Pizzaiolo e Patron di Pomodoro&Basilico di San Mauro Torinese, in provincia di Torino) »» scheda personale ««,
MODERATORE: Sara Bonamini (Vice Curatore della guida Ristoranti d'Italia 2017 del Gambero Rosso) »» scheda personale ««, Giuseppe Carrus (Collaboratore della guida Vini d'Italia del Gambero Rosso),

Superati i tempi in cui si andava in pizzeria solo perché si aveva poco tempo e denaro, ora ci si va per vivere una vera esperienza (eno)gastronomica.

Continua dunque la scalata della pizza verso la qualità. Scalata che ha come punto di partenza la scelta ponderata delle materie prime, ma comprende anche un focus sulle bevande che vanno a completare l'esperienza vissuta dal cliente. Così si studiano abbinamenti che vanno al di là del consueto, per accontentare coloro che non vogliono rinunciare a bere un buon calice di vino anche in pizzeria. Ne parliamo con Giuseppe Carrus della redazione vino del Gambero Rosso e i pizzaioli Massimiliano Prete e Patrick Ricci.

In degustazione le pizze di Massimiliano Prete (Gusto Autentico, ovvero una pizza senza lievito aggiunto, con la tecnica dell’idrolisi farcita con pomodoro San Marzano, castelmagno dop, porri di Cervere e olive dolci pugliesi di Spirito Contadino) e Patrick Ricci (Contrada San Marco con cicoriella selvatica di campo di Spirito Contadino, famiole trifolate, crema di pecorino e pecorino romano grattugiato). In abbinamento i vini del Gruppo Mezzacorona.

 

Insieme a: Mezzacorona, Spirito Contadino e Molini Spigadoro